O slavnosti a hostech (1966) Jan Nemec

O slavnosti a hostech

Un gruppo di gitanti a spasso in un bosco sono costretti con la forza a partecipare a una festa in villa con pranzo all’aperto. Quando, però, uno degli invitati si allontana furtivamente, l’umore dell’anfitrione si guasta: comincia la caccia allo scomparso.
2° film di Nemec dopo il clamoroso esordio in I diamanti della notte. Scatenò a Praga, dove gli fu assegnato un premio della critica, un largo dibattito culturale dopo il divieto ufficiale che fu tolto soltanto durante la primavera del 1968. Trasparente apologo, incline all’allegoria, sul regime totalitario, generatore di intolleranza e conformismo. Il pur abusato aggettivo kafkiano gli si addice per la fredda ira espressa con un linguaggio beffardamente classicheggiante in un contesto di acceso surrealismo. Insistenti primi piani in cui gli sguardi degli interpreti non professionisti – tra cui il regista Schorm, il fuggitivo – sono spesso rivolti in macchina, cioè allo spettatore come per interrogarlo. (dal Morandini)

Titolo originale: O slavnosti a hostech
Titolo italiano: La festa e gli ospiti
Regia: Jan Nemec
Nazione: Cecoslovacchia
Anno: 1966
Cast:
IMDB: http://www.imdb.it/title/tt0063371/

Scarica i sottotitoli da qui

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.