Archivi tag: Jørgen Leth

Det gode og det onde (1975) Jørgen Leth

Sperimentale nei toni, Bene e Male sfrutta la sensibilità poetica di Jørgen Leth per offrire provocatorie riflessioni sugli avvenimenti di tutti i giorni che acquisiscono nuova risonanza attraverso un’analisi minuziosa. Ha scritto l’autore: «La vita dev’essere scrutata ed esaminata attentamente, questo è un film indagatore. Qual è la vera motivazione nascosta dietro ciò che la gente fa, ciò di cui parla, ciò che prova? Bene e Male cerca di rispondere a questa domanda. È un film che fa una netta distinzione tra bene e male, tra bellezza e bruttezza, tra passione e razionalità, tra l’espressione facciale e corporea, tra le parole dette e la gestualità, tra un gesto di tenerezza e una semplice tazza di caffè». (da torinofilmfestival.org) Continua a leggere

Annunci

Ofelias Blomster (1968) Jørgen Leth

Ofelias Blomster

Nella scenografia di Per Kirkeby, con un fondale blu sulla riva di un laghetto in prossimità di una foresta, l’attrice danese Lene Adler Petersen pronuncia il monologo della pazzia di Ofelia, tratto dall’Amleto di Shakespeare. Tuttavia è continuamente interrotta dal rumore di due blocchi di legno e ogni volta deve ricominciare. In tal modo le parole perdono rapidamente il loro significato e il nostro interesse si sposta dal testo al suono che emerge dalle labbra di Lene Adler Petersen. Continua a leggere

Det perfekte menneske (1967) Jørgen Leth

Det perfekte menneske

Una stanza bianca, vuota, solo alcuni elementi essenziali per ciascuna sequenza. Un letto, una coperta e un materasso, un tavolo e delle sedie. “Adesso vedremo l’uomo perfetto in azione”, sentiamo dire, e la voce di Leth sovrappone parole descrittive o enigmatiche ai piccoli gesti che il film ci mostra: l’uomo si tocca il volto in maniera indagatoria, riempie la pipa, si taglia le unghie, si spoglia, ma compie anche azioni più peculiari: salta come se fosse leggerissimo, schiocca le dita in modo strano, danza con movimenti esagerati e senza musica. (da mymovies.it)
Continua a leggere